Martin O’Malley, governatore del Maryland, orgoglioso dell’approvazione delle nozze gay nel suo stato

Martin O’Malley, governatore del Maryland, si è detto orgoglioso del fatto che il referendum dello scorso 6 novembre abbia approvato il matrimonio ugualitario nel suo stato.

O’Malley, che si è sempre battuto per il riconoscimento di pieni diritti alla comunità omosessuale e che subito ha firmato la legge per i matrimoni gay a marzo quando era stata approvata, ha partecipato attivamente alla campagna a favore del matrimonio gay che ha preceduto la consultazione referendaria e ha affermato che ancora oggi continua a emozionarsi se pensa agli ottimi risultati del voto.

Dice Martin O’Malley:

Ancora mi emoziono quando ripenso a quella notte. Mi sono guardato intorno e ho visto i miei amici con i loro figli, famiglie di genitori lgbt e tutte le persone che hanno votato a favore di un futuro migliore. La soddisfazione era tangibile ed emozionante perché parliamo dei diritti di persone reali nella vita reale.

Foto | Getty