Donna cristiana contro i gay costringe una ragazza a rapporti intimi e la filma

Lisa Biron appartenente a una fondazione cristiana omofoba ricatta e costringe una ragazza a rapporti intimi, filmandola.

Lisa Biron è una donna di 43 anni, avvocato, impegnata (…) anche con una fondazione cristiana contraria ai gay e ai rapporti omosessuali.

E proprio lei, così avversa al mondo Lgbt, è accusata di aver rapito una ragazza e di averla costretta ad avere rapporti intimi con lei. E, purtroppo, non è finita qui…

La triste vicenda è accaduta in Canada ed è intervenuto l’Fbi per porre fine a un incubo a occhi aperti per la vittima della Biron. Dopo la denuncia, la polizia ha, infatti, scoperto nel suo pc alcuni filmati che dimostravano come la donna avesse voluto filmare i momenti di violenza: cinque video e due immagini con una ragazza sul suo computer.

Sotto al materasso sono stati trovati alcuni proiettili. La donna è libera sotto cauzione.

I Video di Pinkblog

Ultime notizie su Omofobia

Tutto su Omofobia →