Hai i capelli ricci crespi? Ecco i segreti per migliorare la piega

taglicapelliricci

I capelli ricci sono spesso un cruccio di molte donne perché risultano indomabili. Ancora peggio se sono ricci e crespi, ovvero gonfi, opachi, senza forma e impossibili da gestire con la classica piega. Prima di comprare prodotti che promettono di risolvere il problema, provate a seguire qualche indicazione sui rimedi naturali da adottare. Il primo passo è quello di controllare lo shampoo e il balsamo (o altri prodotti) che solitamente utilizzate per la cura della vostra chioma: non devono contenere sodio, calcio, lisciva, e idrossido di litio.

Questi componenti contribuiscono a increspare i capelli. L'eccessivo calore emesso da phon e piastre sono dannosi e non fanno che aumentare l'increspatura, a dispetto di quanto si possa pensare: cercate quindi di ridurre all'indispensabile il loro utilizzo. Non esagerare con la spazzola, uno o due volte al giorno possono bastare; eliminare qualsiasi prodotto chimico - lacche, gel, spuma - e optare solo per prodotti naturali.

Se proprio non potete farne a meno aggiungete della glicerina vegetale naturale alle vostre mousse o gel, sarà un toccasana per i vostri capelli. Anche l'aceto è un alleato prezioso: lisciare le cuticole dei vostri capelli usando l’aceto dà un equilibrio accettabile di pH al cuoio capelluto. Una ricetta fai da te vede l'uso di uova e olio di oliva: unite l’olio d’oliva e uova per creare una pasta che applicherete direttamente ai capelli. Lasciatela agire per mezz'ora e lavate con il normale shampoo e balsamo per sciacquare il composto. Per un effetto lucido a effetto seta l'olio di ricino e il cocco sono perfetti, acquistate dei balsami con questi componenti.

Via | Rimedi di nonna

  • shares
  • Mail