Come fare decoupage su vetro, legno o plastica con una semplice guida

decoupage

Se avete deciso di darvi al fai da te, per decorare casa con la tecnica del decoupage, sappiate che non è poi così impossibile come sembra. La tecnica base, perfetta su ogni tipo di superficie, dal vetro al legno passando per la plastica, vi permetterà di realizzare degli oggetti davvero unici, che potrete andare a regalare alle persone più care.

L'indispensabile per poter realizzare il decoupage lo trovate ormai in tutti i negozi di fai da te oltre che dai rivenditori ufficiali e su internet. Ovviamente avrete bisogno di una base da decorare (un piatto, una scatola, un bicchiere, una palla natalizia, un cofanetto, una cornice...), delle immagini da ritagliare, la colla apposita, un pennello, un po' di acqua e altri prodotti che serviranno a mantenere nel tempo il vostro capolavoro decorato al decoupage.

Con il decoupage potete decorare ogni tipo di materiale. Le immagini possono essere ritagliate dalle carte apposite, dai tovaglioli, ma anche da riviste, giornali, carte da regalo. I ritagli vanno applicati sull'oggetto e poi spolverati di vernice trasparente per dare il tocco artistico finale.

Come collante potete usare la normale colla vinilica, magari diluita un po' in acqua, anche se in commercio esistono colle ad hoc, che ovviamente costano qualcosina in più. I pennelli, invece, dovranno essere piatti: ve ne serviranno sicuramente due, uno da 2 centimetri e uno da 4. Ricordatevi di avere sempre a portata di mano una bacinella di acqua, un po' di carta assorbente e anche dei bastoncini cotonati per definire meglio l'immagine.

Le immagini vanno ritagliate con cura, con forbici precise e che tagliano bene. Tutte le carte sono adatte per fare questo tipo di decorazioni. Se un piccolo dettaglio si spezza durante il taglio, niente panico: potrete sempre ridefinirlo con la pittura. I ritagli di carta vanno prima bagnati nell'acqua e poi posizionati nel posto scelto e poi spennellati con un po' di vinavil mischiata ad acqua. Ricordatevi di passare sopra le dita per poter evitare bolle e pieghe. Ricordatevi che il vinavil è trasparente, quindi potrete andare anche oltre i bordi.

Quando la decorazione è asciutta, dovrete passare sopra un po' di vernice trasparente ad acqua. Due mani di vernice saranno più che sufficienti.

E ricordatevi, gli oggetti lavorati a decoupage non vanno messi in lavastoviglie e vanno puliti con un panno umido.

Via | Artekjara

Foto | Mimos by Patricia Tito

  • shares
  • Mail