Malìparmi afferma i propri valori con la nuova collezione Autunno-Inverno 2012/13 Identity.

L’identità è l’anima di un marchio, è il fil rouge che pervade tutte le nostre creazioni” dichiara Silvia Bisconti, direttore artistico di Malìparmi. “Per questa nuova collezione abbiamo voluto mostrare all’esterno quello che per noi è il cuore della nostra identità, e abbiamo scelto di farlo attraverso le icone che negli anni sono diventate veri e propri simboli del nostro stile”.

La nuova collezione è stata costruita intorno ad una matrice precisa, solida e sincera: l’identità del marchio. Sono state individuate 5 forme iconali, da sempre presenti nelle collezioni Malìparmi e 3 diversi modi di vestire questi capi altamente riconoscibili: il colore, la stampa, il ricamo.

La creatività della collezione Identity si è espressa nell’intreccio tra questi capi iconali e le modalità di decoro distintive del marchio, mescolando oggetti e modelli molto diversi fra loro in un’armonia di insieme e con un grado di eccentricità assolutamente individuale.

Le 5 forme iconali sono il Precisa Patchouli, l’abito per eccellenza di Malìparmi, la sua linea semplice ed elegante lo rende base ideale per le stampe ed i ricami, come se fosse una tela bianca da pittore dove è possibile dipingere qualsiasi cosa. L’A skirt è una gonna semplice e facile, sua prerogativa è quella di essere come un tubino classico, ma la leggera svasatura evita di far appoggiare il tessuto sui fianchi, donando più vestibilità e comodità.

L’Afrika coat, il cappottino, simbolo riconoscibile negli anni dello stile Malìparmi, più femminile della giacca o del giaccone. Perfetto con l’abito, rimanda agli anni ’50 e ’60 quando il cappottino era sinonimo di eleganza. Il 50′ Cardigan, re incontrastato di collezione, il classico cardigan Malìparmi, facile, comodo e femminile è un capo che non può mancare nell’armadio o nella valigia di ogni donna e per finire il Feminine Top, più di una canottiera, meno di una T-shirt, è un oggetto facile e comodo, lo si può portare a vista sotto un cardigan, ma anche farne sbucare un pezzettino da una maglia a collo alto.

Tra gli accessori la Shopping patchwork bag, realizzata con un patch di pellami diversi, armoniosamente mescolati e la calzatura, la Kate patchwork shoe, nelle nuove versioni liscia, incrociata e ricamata, ma con il tacco e la comodità di sempre.

IMG_4865x.jpg IMG_5433x.jpg

LINK UTILI

Milano Moda 2011: la collezione “Intrecci” di Malìparmi

Malìparmi ha inaugurato la nuova boutique di Roma: le foto del party

Marpessa e Giselda Volodi sfilano per Maliparmi a Padova

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto