New York Fashion Week 2012: il preppy anni ’80 e lo stile college di Gant, le foto

Per la stagione autunno – inverno 2012/2013, presentata alla New York Fashion Week, la collezione Gant by Michael Bastian è un viaggio negli anni ’80. Su Blogosfere Style & Fashion le foto della collezione Gant.

Per la stagione autunno – inverno 2012/2013, presentata alla New York Fashion Week, la collezione Gant by Michael Bastian è un viaggio nel tempo, ai giorni che Michael trascorse a Boston al college.

I protagonisti sono tre amici, uno è lo stilista stesso, in versione giovane studente dallo stile preppy degli anni ’80. Gli altri amici sono una ragazza stile “mod” e il suo fidanzato, ruvido pugile. Insieme i tre andavano a scuola in settimana e uscivano nei week end nei club mod più rinomati.

Come sempre, la collezione si può definire uno sportswear Americano rinnovato e aggiornato, ma questa volta è arricchita da elementi che ricordano a Michael la gelida Boston degli anni ’80: il revival del gusto mod, un tocco di fortuna tutto irlandese e alcune tracce dal mondo del pugilato.

Una parte importante della collezione è il Lucky Penny – uno dei ricordi più vivi di Michael di una Boston gremita di cattolici irlandesi, dalle cui tradizioni escono il trifoglio e i porta-fortuna che giocano un ruolo rilevante nella collezione. Su ogni etichetta, su ogni capo, compare il Lucky Penny, un buon auspicio per tutti! I tre amici verranno sempre nominati “The Lucky Ones” (i fortunati) .

La cartella colori gioca sui grigi, marroni e verdi, blu navy e bordeaux con accenti di arancio brillante, rosso, giallo e verde. I tessuti vanno dalla lana Shetland lavata per blazer e maglieria, fustagno lavato e tramato per pantaloni e twill e flanella per le camicie. Pezzi chiave della collezione da uomo sono il parka mod, i pantaloni di velluto con ricamo a trifoglio, lo scollo a V in Shetland con i taschini sul davanti, i pantaloni in fantasia tartan, il blazer in Shetland patchwork con toppe al gomito squadrate.

Tra i pezzi chiave della linea donna, un giacchino corto grigio, con bordino bordeaux, molto preppy, il maglioncino in perfetto stile inglese Trova Wally, i pantaloni in pie-de-poule e il trech reversibile con pelliccia ecologica.

La musica era un elemento imprescindibile nel revival del mod anni ’80, il clou è un brano di una giovane band svedese emergente le Caviare Days che hanno scritto un brano intitolato “The Lucky Ones”, basato sulle ispirazioni di Michael.

GANT 2.JPG GANT 3.JPG LOOKBOOK_IMAGE_1_Resize (Large).jpg

LINK UTILI

New York Fashion Week 2012: l’allure town e country di Tommy Hilfiger, le foto e il video

New York Fashion Week 2012: la donna gentleman di Donna Karan, con Adriana Lima e Ashley Greene

New York Fashion Week 2012: il ritorno a scuola di Marc by Marc Jacobs, le foto della sfilata

New York Fashion Week 2012: la moda nomade di Y-3, tutte le foto della sfilata e delle star

New York Fashion Week 2012: il colore senza regole di Custo Barcelona, le foto e il video

New York Fashion Week 2012: il Newspaper Humor Chic di aleXsandro Palombo

New York Fashion Week 2012: il color blocking di BCBG Max Azria, le foto e il video della sfilata

New York Fashion Week 2012: il mondo dello sci di Lacoste, le foto e il video della sfilata

New York Fashion Week 2012: la femminilità sexy di Jill Stuart, le foto e il video della sfilata