I segreti per venire bene in foto e nascondere i difetti del viso


Venire bene in foto alcune volte sembra davvero impossibile. Fate parte anche voi del gruppo che davanti alla macchina fotografica sembra sempre una streghetta? Occhi chiusi, espressione ebete, bocca storta e sorriso finto. Siete in buona compagnia, non preoccupatevi. La verità è, però, che esistono una serie di trucchetti per apparire fascinose anche in foto. Quali sono? Li vediamo insieme.

Prima di tutto cercate di essere naturali. È inutile forzarsi in sorrisi a 32 denti o in posizioni plastiche. Cercate di rilassarvi. Non siete delle modelle e non è necessario fingere di esserlo. È decisamente meglio lasciarsi andare. Per nascondere i difetti del viso, inoltre, si consiglia un po’ di make up. Ci vuole davvero poco: un po’ di fondotinta per nascondere le imperfezioni della pelle e un po’ di cipria per togliere l’effetto lucido.

Ricordate poi di non farvi mai ritrarre da davanti. È meglio essere sempre a tre-quarti. Inoltre, cercate di non guardare diritte nell’obiettivo o c’è il rischio che lo sguardo sia falsato e soprattutto che le zampe di gallina siano più evidenti del solito. Se avete il naso pronunciato è vietato farvi fotografare di profilo, così come se avete la mascella molto pronunciata.

Occhiali o non occhiali? Quelli da vista sono obbligatori, ma badate che siano belli puliti. Quelli da sole dovrebbero essere levati. C’è però da dire una cosa: sono meglio gli occhi strizzati e un’espressione da talpa o un bel paio di occhiali? La risposta la conoscete. E poi ricordate: dovete sentirvi a vostro agio.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail