Prima colazione salutare con i cibi giusti per un pieno di energia

La colazione, lo abbiamo detto tante volte, è il pasto più importante della giornata, perché ci dà quel pieno di energia che ci serve per affrontare la mattinata e non arrivare affamati al pranzo. Mangiare i cibi giusti è, quindi, importante, perché ci consente di non avere cali di zuccheri e di curare il fisico, scegliendo delle aggiunte salutari da inserire nel nostro solito rituale mattutino.


  • La crusca - Non è saporitissima, anzi, ma si mescola bene a latte e yogurt, dandoci un senso di sazietà che dura a lungo e integrando, nella nostra alimentazione, il giusto apporto di fibre. Se si hanno problemi di stipsi, trigliceridi alti, iperglicemia, è un prodotto insostituibile. La crusca, infatti, aiuta il transito intestinale, riduce l'assorbimento di grassi e colesterolo ed evita gli sbalzi glicemici. Come rinunciare a questo elisir di benessere?


  • I sostituti del latte - Per chi ha qualche problema di intolleranza al lattosio, ma anche per chi, semplicemente, vuole variare la propria alimentazione, non c'è niente di meglio che sperimentare il "latte alternativo". Soya, riso, cocco e altre meravigliose bevande di origine vegetale, aiutano ad affrontare la giornata con maggiore leggerezza rispetto alle controparti animali. Inoltre, soprattutto durante i cambi di stagione, limitare i prodotti caseari può fare davvero la differenza in termini di salute.

  • La frutta secca - Ottima come spuntino di metà mattina, è un buon ausilio anche a colazione, magari sotto forma di creme spalmabili light. Una fetta di pane (meglio se integrale) e un cucchiaino di burro di arachidi o mandorle è un pasto ricco di energia, oltre che un'ottima fonte di magnesio e omega-3. Per chi ha giornate piene e movimentate questo è un buon trucco per non avere cali importanti di zuccheri durante la giornata. Inoltre, per chi è a dieta è un escamotage per non patire i morsi della fame prima del pasto successivo, un bel risultato, vero?

  • Le spezie calde - Oltre che essere degli ottimi insaporitori di latte, yogurt e caffè (sostituendo lo zucchero), hanno anche un potere riscaldante, il che ci aiuta ad affrontare meglio le umide giornate autunnali. Parliamo soprattutto di cannella, zenzero, pepe nero e chiodi di garofano che si prestano sia ad essere aggiunti nella moka o nella teiera, sia ad essere usati nella preparazione di dolci e biscotti fatti in casa. Il loro sapore pungente riscalderà le nostre mattine.

  • La frutta di stagione - Se non amiamo mangiarla a colazione possiamo spostare il suo consumo a metà mattinata, purché non ci manchi mai una bella porzione quotidiana di frutta stagionale. Ortaggi e frutta sono il nostro aiuto naturale contro i malanni di stagione, fornendoci la giusta quantità di vitamine e sali minerali facilmente assimilabili. Inoltre sono zuccheri semplici che forniscono immediata energia a fronte di poche calorie. Attivi senza pesantezza: proprio quello che ci serve per affrontare la giornata.

  • Burro e marmellata? - Ni! Meglio una buona margarina vegetale, più leggera e digeribile, da abbinare a una confettura sugar free, meglio se fatta in casa. Preferiamo il pane integrale alle fette biscottate, le quali sono spesso insaporite con glucosio e risultano meno salutari. Non è sbagliato sostituire la marmellata con mirtilli, more o fettine di banana, che danno gusto ma con meno calorie.

  • Il centrifugato - Un elisir gustoso e pieno di vitamine. Alternatelo a mattine in cui bevete una semplice spremuta di agrumi appena fatta, così non vi annoierete del gusto. Il centrifugato è una bevanda dissetante, salutare, leggera e ricca di antiossidanti. Scegliete con cura frutta e verdura con cui farlo, sarà il vostro toccasana giornaliero che fa bella pelle e capelli e vi aiuta ad essere svegli e tonici. Per quel quid in più di energia dolcificate con miele biologico.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail