Pasta di sale, le creazioni più facili da fare in casa

Lavoretti con la pasta di sale

La settimana scorsa vi abbiamo illustrato i passaggi salienti per creare con la pasta di sale, insieme ai vostri bambini, dei simpatici lavoretti con gli animali. Oggi vi diamo qualche nuova idea per facili creazioni da fare in casa e dare un po' di colore all'ambiente domestico.

Che ne dite di fare dei piccoli porta gioie o dei supporti per le candele piatte (tipo quelle da fornelletto spargi aromi)? Oltre al vostro panetto già pronto e tirato fuori dal frigo un'oretta prima di iniziare la lavorazione, vi serviranno: colori acrilici, flatting, coltellini, uno stecchino per spiedi, formine per biscotti, matterello, perline e decorazioni varie.


Lavoretti con la pasta di sale

Lavoretti con la pasta di sale - ciondoli
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini colorati
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricino con dedica

Per il primo progetto si suddivide una palla di pasta, di una decina di centimetri di diametro, in due parti e le si stende col matterello fino ad avere due fogli di 7 millimetri di spessore. Con due formine per biscotti imprimiamo per ciascun foglio la forma che vogliamo dare: l'ideale è usare una forma ampia per la base del porta gioie e una a stella per creare la coppetta contenitiva.

Quest'ultima, cerchiamo di lavorarla fino ad ottenere un recipientino. Per aiutarci possiamo anche utilizzare un uovo sodo, sopra al quale stenderemo la pasta, facendole prendere la giusta forma. Bagniamo con poca acqua le zone di base e recipiente che devono aderire e facciamo una leggera pressione affinché si incollino bene. Cuociamo in forno a 150° C per 3 ore oppure lasciamo una notte vicino al termosifone. Dopo di che possiamo colorare con le tempere acriliche a nostro piacimento.

Per il porta candele stendiamo il panetto di pasta col matterello a uno spessore di 8mm e posizioniamo la candela al centro. Tagliamo la pasta con una formina per biscotti tonda o con il bordo superiore di un bicchiere. Con la pasta in eccesso facciamo un serpentello di un centimetro di larghezza e adagiamolo sopra alla base intagliata, attorcigliandolo attorno alla candela.

Uniamo i due pezzi spennellando un po' di acqua e facendo una lieve pressione, dopo di che, con un punteruolo o con la punta di uno spiedino, pratichiamo dei fori decorativi sul nostro serpentello, fino a coprire tutta la figura. Nei fori praticati metteremo le perline e stireremo la pasta affinché si appiattisca e aderisca bene alla candela. Se vogliamo, sempre col punteruolo, possiamo fare piccoli decori, per rendere più originale il nostro oggettino.

Lasciamo asciugare per una notte e, una volta ben solidificato, dipingiamo a nostro piacimento. Avremo degli angoli di casa davvero suggestivi!

Lavoretti con la pasta di sale - alberelli di natale
Lavoretti con la pasta di sale - finti dolcetti
Lavoretti con la pasta di sale - cristalli di ghiaccio
Lavoretti con la pasta di sale - testa pupazzo di neve
Lavoretti con la pasta di sale - foglie autunnali
Lavoretti con la pasta di sale - impronte
Lavoretti con la pasta di sale - simboli natalizi vari
Lavoretti con la pasta di sale - bottoni
Lavoretti con la pasta di sale - chioccia
Lavoretti con la pasta di sale - bracciale
Lavoretti con la pasta di sale - pupazzi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - braccialetti vari
Lavoretti con la pasta di sale - gnometti
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini decorati
Lavoretti con la pasta di sale - festone
Lavoretti con la pasta di sale - stella marina
Lavoretti con la pasta di sale - uccellino con cuore
Lavoretti con la pasta di sale - zucche di halloween
Lavoretti con la pasta di sale - fiocchi di neve

Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail