Come curare i capelli castani per un risultato invidiabile

Di colori di capelli ormai se ne vedono di tutti i tipi, dalle tonalità pastello, come il celeste e il rosa, a colori strong, come i capelli rossi sfoggiati da Rihanna; il castano però continua ad essere una delle tonalità preferite da molte, magari con qualche sfumatura di toni diversi.

Che siano naturali o tini, anche i capelli castani necessitano di cura per renderli sani, lucenti e dall'aspetto invidiabile. Se non avete voglia di utilizzare prodotti chimici per i vostri capelli, potete sfruttare due ingredienti naturali ed economici: il thè e il miele.Si inizia preparando un'infuso di thè, per un litro d'acqua utilizzate due bustine, questo infuso vi servirà da risciacquo, preparate la dose necessaria per coprire l'intera lunghezza. Per i capelli castani è meglio utilizzare l'Earl Grey oppure potete optare per il thè ai frutti di bosco, perfetto per ottenere riflessi ramati.

Mentre lasciate intiepidire il thè, più lascerete in infusione le bustine più l'effetto finale sarà potenziato, preparate in una tazza 2 o 3 cucchiai da tavola di miele. Procedete ora con il classico shampoo e balsamo, utilizzando i prodotti che più preferite, una volta risciacquato il tutto, aiutandovi con le mani o con una spazzola, massaggiate il miele su tutta la lunghezza dei capelli e lasciarlo agire per circa 5 minuti.

Passato il tempo necessario, è necessario sciacquare un'altra volta i capelli, questa volta utilizzando l'infuso di the e lasciarlo sui capelli per 10-15 minuti. Passata l'ultima frazione di tempo, passare al risciacquo con acqua tiepida per eliminare l'infuso di the.

Basterà anche solo un trattamento per notare i capelli decisamente più lucenti e in forma, perfetto da fare una volta a settimana.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail