Maria Gabriella di Savoia metterà all’asta la ricca collezione di gioielli ricevuta in eredità dalla regina Maria Josè, morta nel 2001, a 94 anni. La terzogenita della nobile casata, col ricavato della vendita, salderà la tassa di successione, pari ad un milione di euro. Gli eventuali avanzi saranno destinati al restauro della sua casa di Ginevra. Christie’s si occuperà della procedura d’incanto, che avrà luogo in due distinte sedute: il 13 e il 27 giugno. Facile immaginare incassi da primato.

Via | Tgcom.mediaset.it

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 07-06-2007