Come eliminare la pancia con esercizi mirati


Eliminare la pancia è possibile, non disperate. È un lavoro lungo e ci vuole un allenamento costante e mirato. Purtroppo è il punto debole di molte donne (e anche di molti uomini). Spesso la vita sedentaria, l’alimentazione sbagliata, gli sbalzi ormonali o più semplicemente una gravidanza, lasciano un segno evidente sul girovita. Abbiamo però a disposizione ben otto mesi prima dell’estate per darci da fare.

La pancia si elimina principalmente con l’esercizio aerobico. Ritagliatevi tre volte la settimana, trenta minuti per camminare di buon passo. Non è una corsa, è proprio una camminata sostenuta. Se ve la sentite potete anche correre, ovviamente, ciò che conta è che il passo sia costante. No quindi ad accelerate improvvise e poi a pause per riprendere fiato. Scegliete un ritmo, anche moderato, purché fisso per tutta la durata dell’allenamento.

Un altro esercizio molto utile è il crunch. Sdraiatevi per terra. Appoggiate i piedi, piegando le ginocchia a 90 gradi. Le mani, invece, appoggiatele sulle vostre cosce. Salite con la schiena, facendo scivolare le mani fino alle ginocchia. Lo sforzo deve avvenire dai vostri addominali, non dovete assolutamente caricare la schiena e il collo. Quando il busto si è staccato di circa 15 cm dal pavimento tenete la posizione per 30 secondi.

Ora, sempre nella stessa posizione, a muoversi saranno le gambe. Sollevate le vostre gambe di circa 15 cm da terra e cercate di creare dei cerchi: 10 in senso orario e 10 in senso antiorario. Questi due esercizi vanno ripetuti tutte le sere, escluso il weekend, fino a giugno. Vedrete che avrete una pancia piattissima.

Foto| publicdomainpictures.net

  • shares
  • Mail