Capelli, tinture e tendenze: tutte le novità per l'hairstyle che sarà

inture capelli taglio capelliIn cerca di un cambio look totale, ho indagato in tre o quattro saloni di bellezza quali e quanto rilevanti saranno i cambiamenti di tendenza nel mondo dell'hairstyle, quali i colori e quali gli stili. Se state per entrare dal parrucchiere per cambiare look alla vostra testa prima dell'estate, leggete attentamente questo post che contiene anticipazioni su quello che sarà.

Il revival anni Ottanta non ci abbandonerà così facilmente: per un altro anno almeno, i tagli corti e il biondo saranno il must per chi ama seguire le tendenze. Ma, pian piano, le prospettive iniziano a cambiare: l'hairstyle vira verso un ritorno al naturale. I colori e le tinture abbandonano l'osare e le sfumature di luce accese e vistose, per tinture che si avvicinano il più possibile al colore naturale dei capelli. Biondo naturale, castano scuro, nero, saranno i colori delle prossime stagioni, naturali non solo nelle tinte, ma anche negli ingredienti che sempre di più tendono ad un ritorno alla natura, allontanandosi dalla chimica. Quindi, esigete dal vostro parrucchiere prodotti a base di ingredienti naturali che non facciano male ai capelli, né alla cute.

La grossa novità? Signore e signore, dite addio alle mèches. Le striature bionde che dagli anni Novanta in poi hanno trasformato le brune in bionde all'apparenza, hanno illuminato di luce i capelli biondi, ci hanno fatto sembrare un po' zebre, spariranno. Alla stessa filosofia secondo la quale si prospetta un ritorno ai capelli al naturale che prende piede pian piano nelle tendenze per i tagli e le tinture, appartiene anche la sparizione delle mèches. Vi sembra strano? Fate caso ai personaggi televisivi, alle presentatrici che abitano la televisione italiana e vi renderete conto che le mechès sono ormai in via d'estinzione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail