Menopausa precoce a causa del make up chimico

Cosmetici e prodotti per capelli potrebbero essere la causa della menopausa precoce. A lanciare l'allarme è una ricerca condotta dalla Washington University di St Louis e presentata alla conferenza della Società americana di medicina riproduttiva. Sotto accusa sono gli ftalati, sostanze chimiche presenti in molti cosmetici, lacca per capelli, imballaggi di plastica e prodotti per la casa, a cui siamo tutte esposte quotidianamente.

Il gruppo di studiosi ha infatti rilevato come le donne in cui si è riscontrato una presenza maggiore di questi composti chimici abbia rinunciato alla propria fertilità mediamente 2,3 anni prima del standard. In altre parole, se l'età in cui una donna entra in menopausa è di media 51 anni, gli ftalati la anticipano a 49. In alcuni casi si è verificata l'interruzione del ciclo a 35 anni, addirittura 15 anni prima dell'età prevista.

Ma essere in pericolo non è solo l'età fertile della donna: la ricerca ha rilevato come i composti chimici siano nocivi per le ovaie e il sistema riproduttivo femminile e siano tra le cause di ictus, infarto, problemi alle ossa. Rendono più esposti a obesità, diabete e cancro. In pratica un pericolo per la salute in generale, non solo un rischio per la menopausa precoce. Tuttavia l'esposizione agli ftalati è praticamente inevitabile e lo studio sui loro danni è solo in fase preliminare. Un consiglio utile? Prediligere alimenti freschi e prodotti naturali per make-up e per il corpo: ne beneficerete in salute in ogni senso.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail