Il bacio tra due ragazze durante la manifestazione anti-gay


Tutti gli stati europei, chi prima chi dopo, si trovano ad affrontare le tematiche sul mondo omosessuale e i loro diritti. Negli ultimi anni molti paesi hanno fatto un passo avanti legalizzando il matrimonio e l'adozione per le coppie formate dallo stesso sesso. Ora è il turno della Francia.

Dopo l'elezione all'Eliseo di Francois Hollande sono sempre più forti le concretizzazioni per matrimoni e adozioni gay. Proprio in questi giorni il governo sta discutendo si un progetto di legge per renderli legali. Ovviamente non mancano le manifestazioni da parte di chi non è d'accordo, proprio come quelle organizzate dall'associazione "Alliance Vita". Ma ieri c'è stato un colpo di scena durante la giornata.Migliaia di persone scese in piazza a Marsiglia, per dimostrare il loro disaccordo, sono letteralmente rimaste a bocca aperta quando due ragazze si sono baciate appassionatamente sulle labbra davanti a tutti i manifestanti e la scena non è di certo sfuggita agli obiettivi dei giornali francesi.

A destare scalpore e a creare un vero tam-tam mediatico sono state due giovani adolescenti: Julia di 17 anni e Auriane di 19 anni. Hanno manifestato il loro dissenso contro questa manifestazione e questa chiusura verso matrimoni e adozioni gay, entrambe hanno dichiarato di non essere lesbiche, ma di aver agito di istinto e nel modo più pacifista esistente.

Nella fotografia, che ritrae in primo piano le due ragazze, si possono scorgere in lontananza le "bocche aperte" e i visi sconcertati di tutte le manifestanti. Le ragazze sono anche state insultate dalle stesse manifestanti: "Fate schifo!". Un comportamento davvero poco in linea con un'associazione che si chiama alleanza alla vita.

Le ragazze sono diventate delle vere e proprie paladine, grazie anche alle numerose condivisioni sui social e giornali e i passaggi su tv nazionali e non.

Fonte | Leggo

  • shares
  • Mail