Tanti lavoretti con la pasta di sale semplici e creativi

Lavoretti con la pasta di sale - finti dolcetti

Ed eccoci, anche per questo venerdì, al consueto appuntamento con la pasta di sale, l'amica morbida e non tossica che abbiamo imparato a creare da sole e a modellare a nostro piacimento. Quindi, cosa dite di cimentarci anche oggi nell'esecuzione di tanti lavoretti semplici e creativi? Facciamoci aiutare dai nostri bimbi, che saranno entusiasti del risultato finale.

Iniziamo da un coloratissimo porta caramelle. Usiamo la nostra ricetta di base, aggiungendo 1 cucchiaio di olio vegetale per renderla più morbida. Dotiamoci di un paio di terrine di coccio o pyrex che resistano alle alte temperature, di vernici acriliche e pennelli, più di qualche utensile da cucina.


Lavoretti con la pasta di sale

Lavoretti con la pasta di sale - ciondoli
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini colorati
Lavoretti con la pasta di sale - fiocchi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - chioccia

Capovolgete una terrina e ungetela all'esterno con del burro, poi posizionateci uno strappo di carta forno fino a farlo ben aderire e poneteci sopra una sfoglia di pasta di sale dello spessore di circa un centimetro. Con un coltello eliminate gli eccessi che fuoriescono e "lisciate" con le dita il lavoro. Usate l'altra terrina (della stessa forma e dimensione della prima) per fare il coperchio del porta caramelle. Il procedimento è analogo al precedente.

Create cinque palline di pasta (quattro per la base e una per il coperchio) e, inumidendo bene i punti di contatto, attaccatele al porta caramelle. Cuocete in forno con i contenitori a 150° C per un'oretta e comunque fino a che la pasta non sarà del tutto secca. Dopo di che staccate dalle ciotole e lasciate freddare. A questo punto divertitevi a decorare con le pitture acriliche. Per un effetto lucido e di protezione del colore, passate un'ultima mano di flatting.

Un'altra idea carina è quella di creare dei simpatici magneti da frigo. Vi serviranno, oltre alla pasta e ai colori acrilici, anche delle calamite piatte, delle formine per biscotti, flatting, colla e brillantini, per rendere più originale e scintillante l'effetto finale. Iniziate col stendere la pasta con mattarello, ad uno spessore di 6 millimetri.

Utilizzate le formine per biscotti per intagliare la pasta. Potete anche creare dei particolari a rilievo usando un coltellino o magari sovrapporre più forme fino a raggiungere un simpatico effetto 3D. Una volta ultimato questo passaggio mettete in forno a 150° C per un'oretta e mezza, ricordando che più gli oggettini sono grandi più tempo ci vorrà per farli seccare bene.

Una volta tirati fuori dal forno e fatti freddare potete passare al decoro e al flatting. Lasciate non trattato lo spazio del retro dove andrete a incollare il magnete per mezzo di una colata di colla a caldo e, una volta fissato bene, fate aderire le calamite al vostro frigo. Non vi sembra subito più colorato e originale?

Un'ultima idea è quella di creare dei finti dolcetti di pasta di sale, usando i coloranti alimentari e l'estratto di vaniglia. Sarà un'idea carina per decorare la casa in occasione delle feste dei bambini o, visto che siamo in periodo, per il veglione di Halloween, unendo il dolcetto allo scherzetto!

Dopo aver messo poche gocce di essenza di vaniglia, suddividete il panetto di pasta in due o più palline, a seconda di quanti colori volete usare. Ricordate sempre che la pasta di sale è assorbentissima, quindi attente a lavorare con le mani pulite ogni singolo panetto con le tinte. Per ciascuna pallina inserite al centro alcune gocce di colorante alimentare, poche per volta, in modo da aggiungere man mano se volete una colorazione più decisa.

Una volta che siete soddisfatte del risultato potete iniziare a lavorare le palline, creando dei serpentelli lunghi, tipo grossi spaghetti, del diametro di mezzo centimetro. Unite due serpentelli di colore diverso da un'estremità e attorno a questa ruotate le lunghezze, fino a che il vostro lavoretto non sembrerà un bel lecca lecca tondo di zucchero. Fatene un po' con lo stesso metodo, oppure creando finti biscotti con le formine apposite.

Per ciascuno di questi infilzate con delicatezza uno spiedino di legno e cuocete in forno a 150° per tre quarti d'ora. Alla fine, dopo che si saranno freddati, passate il flatting trasparente e godetevi il risultato. Non sono dei bellissimi e profumatissimi finti dolcetti? La difficoltà sta solo nel non cedere alla tentazione di assaggiarli!

Lavoretti con la pasta di sale - cuoricino con dedica
Lavoretti con la pasta di sale - alberelli di natale
Lavoretti con la pasta di sale - cristalli di ghiaccio
Lavoretti con la pasta di sale - testa pupazzo di neve
Lavoretti con la pasta di sale - foglie autunnali
Lavoretti con la pasta di sale - impronte
Lavoretti con la pasta di sale - simboli natalizi vari
Lavoretti con la pasta di sale - bottoni
Lavoretti con la pasta di sale - bracciale
Lavoretti con la pasta di sale - pupazzi di neve
Lavoretti con la pasta di sale - braccialetti vari
Lavoretti con la pasta di sale - gnometti
Lavoretti con la pasta di sale - cuoricini decorati
Lavoretti con la pasta di sale - festone
Lavoretti con la pasta di sale - stella marina
Lavoretti con la pasta di sale - uccellino con cuore
Lavoretti con la pasta di sale - zucche di halloween
Lavoretti con la pasta di sale

Gallery | Pinterest

  • shares
  • Mail