La ricetta dei biscotti al burro danesi


Quanto sono buoni i biscotti al burro danesi? Sono anche facili da preparare. Ecco quindi una ricetta davvero semplice, per cuocere nel proprio forno questa specialità, che si presta perfettamente per fare merenda, ma anche per la colazione. È vero, sono calorici e in caso di colesterolo alto è meglio non esagerare. Se avete dei bambini, però, è decisamente più consigliabile un biscottino fatto in casa dalla mamma, che una merendina confezionata.

I biscotti al burro danesi sono dei frollini, dolci e fragranti. Dotatevi di questi ingredienti: 250 grammi di burro, 400 grammi di farina 00, 150 grammi di zucchero semolato, 1 cucchiaino di sale e qualche cucchiaio di latte. Consiglio poi di comprare degli stampini, altrimenti potete usare anche un bicchierino, ma può risultare più complessa la realizzazione.


Iniziamo con la preparazione: impastate la farina, con lo zucchero e il sale. Il burro deve essere morbido (magari mettetelo qualche minuto nel fornetto) e per creare un impasto compatto usate le mani, possibilmente belle fredde. Lasciate poi la vostra palla di pasta in frigorifero a riposare.

Dopo un’ora, stendete la vostra frolla. Lo spessore deve essere di 0,5 cm e ricavate con gli stampini i vostri biscotti. Appoggiateli poi su una placca del forno, ricoperta con della carta, e metteteli a cuocere per circa 15 minuti a 160 gradi (il forno deve essere preriscaldato). Prima di servirli lasciateli raffreddare e se volete cospargeteli con dello zucchero a velo.

Via| Petitchef
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail