I 5 primi piatti dietetici e nutrienti da preparare velocemente in casa

Cercare di rimanere in forma è un obiettivo per tutte le donne, ma nella vita di ogni giorno non si ha sempre il tempo di preparare pietanze equilibrate che portano l'adeguato fabbisogno chilocalorico.

Oggi Pink vi propone cinque ricette per preparare dei primi piatti che siano sia nutrienti e allo stesso tempo dietetici, senza tralasciare il fattore tempo: saranno tutte ricette veloci e da preparare anche il poco tempo.Il primo piatto è la pasta al sugo di piselli, una portata perfetta anche per vegane e vegetariane. Si parte con un veloce soffritto di cipolla a cui aggiungere una scatola di piselli, della salsa di pomodoro e un goccio di brodo per poi lasciar cuocere per un quarto d'ora. Nel mentre fate cuocere la pasta, meglio se farfalle e ultimate la cottura nella padella insieme al sugo, aggiungendo un goccio d'acqua di cottura e amalgamando il tutto. Impiattare aggiungendo parmigiano e un filo d'olio a piacere.

Se amate i profumi, gli gnocchetti sardi al prezzemolo saranno sicuramente di vostro gradimento. Iniziate tritando prezzemolo e aglio, 1 ciuffetto e 1 spicchio, che dovrete poi unire una terrina dove avete precedentemente fatto un'emulsione di olio, sale e pepe. Cuocete gli gnocchetti sardi, mentre preparate il trito, e scolateli bene al dente. Aggiungete un paio di cucchiai d'acqua di cottura alla terrina con la salsa già preparata, versatevi gli gnocchetti cotti e mescolate. Ogni piatto di pasta avrà solo 466 Kcal.

Lo zafferano opportunamente mixato con cipolla, aglio e erbette da un gusto tutto nuovo alla pasta. Si parte affettando una cipolla ad anelli e facendola rosolare in una pentola con vino e olio, una volta evaporato basterà aggiungere alcune erbe tritate, a voi la scelta, sale, pepe e la polvere di zafferano. Coprire il tutto e lasciar cuocere per cinque minuti, quindi unite la pasta cotta al dente e fate saltare in padella. Ogni piatto apporterà 451 Kcal.

Avocado e salmone sono gli ingredienti principali della pasta in rosa e verde, che potete preparare in soli 20 minuti. Mentre fate cuocere la pasta, perfetti i sedanini, taglia il salmone a piccole listelle. A parte pulite e tagliate a cubetti l'avocao, cospargendolo poi di succo di limone, per evitare che annerisca col passare del tempo. In una padella scaldate l’olio con salvia e aglio, buttate quindi il salmone e l'avocado, salate, pepate, e versate un pochino di brandy, facendo attenzione a farlo evaporare. Scolate la pasta e fatela saltare con il sugo appena creato, fate attenzione a non scolare completamente la pasta e usate l'acqua di cottura per amalgamare il tutto.

Come ultimo piatto vi proponiamo i bucatini al ragù di pesce spada. Si inizia pulendo lo spada da spine e pelle e tagliandolo a tocchetti da circa un millimetro, poi si passa ad olive e acciughe, le prima da snocciolare e tagliuzzare, le seconde da sfilettare. In un tegame mettete un goccio d'olio e un spicchio di aglio e fatelo dorare per un minuto e poi buttate la fesa. Nella padella con l'olio aromatizzato mettete i cubetti di spada e fate rosolare per qualche minuto, aggiungete poi le olive tagliate, le acciughe, qualche pomodorino pelate e aggiustare di sale. Una volta cotti i bucatini fateli saltare in padella con il sugo in modo da legare il tutto. Impiattare e spolverate il tutto con un pochino di pepe.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail