Se lui parla agli amici delle vostre avventure sessuali

uominiÈ quel tipo d’uomo che per nessuna ragione merita l’appellativo di cavaliere. È quel tipo d’uomo che per certi versi – pettegolo com’è – ha alcune caratteristiche femminili che arriviamo a detestare vedendole in un esemplare del sesso maschile, specialmente quando noi diventiamo argomento principale dei suoi discorsi mentre vorremmo esserlo solo dei suoi pensieri.

Parliamo della rana dalla bocca larga fatta uomo, quello che racconta agli amici le imprese sessuali e se ne vanta senza alcun ritegno e rispetto. Insomma, quel tipo d’uomo che ti fa scappare ceffoni dalle mani e parolacce dalla boccuccia di rosa. Ma come si riconosce la pericolosa specie di ciarlatano che avvicina la preda, la seduce e poi va a vantarsene con gli amici al bar?

Un identikit è impossibile perché l’evoluzione e l’istinto di sopravvivenza lo hanno portato a modificare con accorte manovre di dissimulazione il suo comportamento deprecabile. Si apprende dagli altri che il marrano ha parlato, eccome se ha parlato. Eppure qualche sintomo deve pur esserci. Vogliamo provare a delineare un profilo di quello che, colto il frutto, corre a mostrare in giro il trofeo?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail