Come scegliere la lingerie intima più adatta alle forme del nostro corpo

Se per l'uomo l'intimo si riduce a calze, boxer e qualche canottiera, per la donna, il mondo della lingerie è un universo mai totalmente conosciuto. Slip, culottes, perizomi, tanga, reggiseni di ogni tipo, con coppe diverse, con effetto push-up o, al contrario, contenitivo. Un autentico maremagnum in cui è facile perdersi se non si sa come scegliere la lingerie intima più adatta alle forme del nostro corpo. Pinkblog vi aiuta nella scelta, facendo un po' di chiarezza in merito.

Partiamo da seno. Se è piccolo si può ricorrere ad un reggiseno push-up che lo sostenga e lo accompagni meglio. Attenzione al taglio della coppa, che deve essere castigato, abbracciando bene le vostre forme naturali. In caso contrario si vedrà un antiestetico effetto "svuotato", svelando il trucco. Perfetti poi sono i corsetti, anche che escono a vista dallo scollo della camicia: sostengono tutto il busto e distolgono l'attenzione dalle linee troppo asciutte.

Se il seno è abbondante è bene ricorrere a qualcosa che lo valorizzi ma anche che lo sostenga. L'ideale è il cosiddetto minimizer, che ha poco scollo, ferretti ad hoc e riduce i volumi eccessivi armonizzandoli, senza appiattire, oppure il preformato, che esiste anche in variante senza ferretto. Per una serata sexy, invece, va benissimo il modello a balconcino, purché la coppa sia quella giusta: l'effetto finale deve essere seno alzato, contenuto e rimodellato. Fate qualche prova.

Ma passiamo alle parti basse. Si pensa, erroneamente, che le culottes, in quanto dotate di più tessuto, siano l'ideale per coprire i fianchi generosi. In realtà, spezzando la figura, hanno un resa poco lusinghiera sui fondoschiena abbondanti. Al contrario, vanno benissimo per le ragazze magre, meglio ancora se arricchiti da particolari tridimensionali che ne riempiano un po' le forme troppo asciutte.

Per le ragazze più mediterranee l'esigenza è di sentirsi belle e sensuali senza sembrare mai volgari. Ebbene, se l'unico problema sono i glutei, attirate l'attenzione sulla zona della vita, con slip alti che abbiano qualche rouches sul bordo superiore. Se, al contrario, ciò che volete nascondere è la pancia, ma avete gambe normali o sottili, puntate sui body sgambati. In commercio ci sono modelli perfetti per contenere una zona addominale troppo pronunciata e valorizzare invece fianchi proporzionati e gambe snelle.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail