I leggings non sono pantaloni: un blog contro il capo più spietato del guardaroba

leggingsI leggings hanno preso piede (anzi gamba) rapidamente e il grande ritorno annunciato di ciò che negli anni Ottanta chiamavamo fuseaux è ormai compiuto. Ma c’è chi si ribella ad una logica che trova priva di senso perché i leggings non sono pantaloni e non lo saranno mai.

D’accordo sono sicuramente tutte le donne che non possono o non vogliono indossare un capo tanto striminzito che metta in evidenza ogni difettuccio e rotolino. Ma le fashion addict?

Intanto il movimento anti-leggings s’è dotato del primo organo ufficiale, un blog, da cui condurre la battaglia contro i succinti “pantaloni” più simili a collant. Il manifesto, appunto, recita: i pantaloni sono pantaloni e i collant sono collant.

Foto, video e gossip raccolti sul sito mirano a dimostrare proprio questa teoria, rinfrescando la memoria a chi ha dimenticato certi orrori stilistici dei decenni passati che oggi ci sembrano così contemporanei. Chi vuole può anche partecipare inviando le foto – personali o trovate sul web – per dimostrare o confutare la tesi.

  • shares
  • Mail