La Russia è ricca di miliardari (in euro), molto attenti al mercato dell’arte. Per questo Christie’s International, maggiore casa d’aste al mondo, si appresta ad inaugurare la sua prima sede nella terra degli Zar.

La scelta dovrebbe cadere su Mosca, anche se restano aperte altre opzioni. Entro fine anno l’apertura dei battenti, a qualche mese di distanza dalla storica rivale Sotheby’s.

Tutti gli indicatori di mercato accreditano la bontà della scelta, grazie al crescente interesse dei collezionisti russi, che apprezzano, in particolare, le opere dell’impressionismo e dell’arte moderna. Una nuova prateria del lusso, quindi, da coltivare con rinnovato interesse.

Via | Ilsole24ore.com

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Arte e cultura Leggi tutto