White Homme Milano 2012: Bedeschi presenta la sua prima collezione S/S 2013, le foto

Un battito d’ali sospeso fra le suggestioni romantiche della Belle Epoque e la visione concreta di un lusso contemporaneo. È il viaggio che accompagna l’esordio di Bedeschi al White Homme Milano con la collezione P/E 2013.

Un battito d’ali sospeso fra le suggestioni romantiche della Belle Epoque e la visione concreta di un lusso contemporaneo. È il viaggio che accompagna l’esordio di Bedeschi al White Homme Milano con la collezione P/E 2013.

Il nuovo marchio dell’handmade in Italy si svela sulla scena internazionale del contemporary con la sua prima collezione di accessori, un itinerario che parte da suggestioni Art Nouveau, esplora il gusto cosmopolita delle grandi città europee di inizio ‘900, e si compie nell’idea di un lusso attuale, inteso come esperienza estetica e solida qualità artigiana.

La collezione – bijoux, cinture, borse – in preview ai buyer del White è composta di 23 modelli, di cui 16 Donna e 7 Uomo, e trova la sua massima espressione nelle costruzioni sorprendenti e ardite di collier, bracciali, grandi orecchini pendenti, bustier. Ali d’angelo lievi e meravigliosamente complesse, intensi blocchi di colore su giri di catene tridimensionali, intarsi pirografati su superfici di osso: ogni dettaglio è curato a mano da artigiani sopraffini, che hanno collaborato al processo creativo dalla nascita dei primi prototipi fino alla collezione completa.

L’idea creativa, ispirata alla pittura Art Nouveau di Alphonse Maria Mucha per la donna e alle architetture futuristiche di Antonio Sant’Elia per l’Uomo, è stata affidata per questa prima collezione agli stilisti emergenti Gabriele Litta e Ludovico Milani. Romani, 25 e 27 anni, Litta e Milani sono stati scelti da Alessandro e Alberto Bedeschi, i due giovani imprenditori a capo del progetto, nel contesto di un’ampia campagna di talent scouting, che oggi e negli anni futuri mira a individuare e valorizzare nuovi stilisti italiani.

All’origine di Bedeschi, la storia di una manifattura di pregio che si evolve sempre, nel segno del dinamismo imprenditoriale emiliano. L’iniziativa di creare un nuovo marchio nel panorama del lusso, in un momento di forte criticità come questo, è basata sulla tradizione solida e proiettata verso il futuro della famiglia Bedeschi, da quarant’anni produttrice di accessori per i grandi della moda internazionale. Bedeschi afferma con determinazione la convinzione che, per continuare a esistere ed evolversi nel futuro, il lusso italiano debba produrre in Italia. La collezione sarà distribuita in Italia, Europa, Stati Uniti, Medio Oriente, Cina e Giappone.

Tutte le sfilate, i party e le presentazioni di Milano Moda Uomo saranno online su Blogosfere Style & Fashion, per seguire invece il live vi rimando al mio account Caterina Di Iorgi on Twitter, Instagram e Facebook! Stay Tuned!

FENICEBustier (Large).jpg FENICECollier (Large).jpg SANTIAGOHandbag (Large).jpg

LINK UTILI

Milano Moda Uomo: la perfezione dello sportivo di Dirk Bikkembergs, le foto della sfilata

Milano Moda Uomo: il gentlemen di Burberry Prorsum, video e foto della sfilata

Milano Moda Uomo: l’eleganza essenziale di Emporio Armani, video e foto della sfilata

Milano Moda Uomo: lo sportswear urbano di Calvin Klein Collection, le foto della sfilata

Milano Moda Uomo: l’ironico camouflage floreale di Versace, le foto della sfilata

Milano Moda Uomo: l’anima poliedrica dell’uomo di Roberto Cavalli, video e foto della sfilata

Milano Moda Uomo: le collezioni invernali Calvin Klein Jeans e Underwear

Milano Moda Uomo: il “Meditation Tour” di Frankie Morello e l’uomo nudo, video e foto della sfilata

I Video di Pinkblog