Per le future mamme hi-tech esce l'app iBirth Pregnancy, una guida dettagliata sulla gravidanza

Coppie in dolce attesa, la tecnologia non vi lascia in solitudine. Su piattaforma iOS e Android arriva una delle migliori guide on-the-go su come affrontare i fatidici nove mesi nel modo più giusto. Il suo nome è iBirth Pregnancy e non può mancare sugli smartphone delle future mamme che vogliono avere sempre con se consigli dettagliati sulla gravidanza.

L'app è targata Lula B ed è interamente in inglese, ma è molto intuitiva, quindi può essere un valido aiuto anche per le meno avvezze alle lingue straniere. La schermata principale si compone di quattro sotto-menu, uno è un vero e proprio timer per le contrazioni, il secondo è una raccolta di video, scaricabili all'apertura, che illustra esercizi e posture di relax e di vita quotidiana, così come le posizioni corrette per il parto.

iBirth Pregnancy - Photos

iBirth Pregnancy - Photo 1
iBirth Pregnancy - Photo 2
iBirth Pregnancy - Photo 3


Gli altri due menu sono altrettanto utili: uno è un valido opuscolo virtuale sull'alimentazione prenatale, con i dosaggi raccomandati di vitamine, sali minerali e nutrienti vari. Per ogni voce c'è una lista di generi alimentari con il contenuto effettivo del singolo nutriente, in modo da non sbagliare nemmeno la spesa al supermarket.

L'altro, dal nome esaustivo "Tips & List" raccoglie una serie di suggerimenti per la donna incinta che spaziano dalle domande da porre al medico o all'ostetrica al fare luce sulla figura professionale (non medicale) della doula, termine che identifica la persona che si prende cura della gestante, supportando, consigliando e, talvolta coccolando con massaggi e aromaterapia, la futura mamma.

Ma non mancano anche sezioni dedicate al travaglio e al parto, così come una, molto interessante, sulla scelta del luogo in cui partorire, con una lista di domande da porsi e da porre alle strutture ospedaliere, per non avere problemi. Molto carina è anche la sezione chiamata "Overnight Bag Essentials", una sorta di check-list su cui sono segnate le cose che proprio non dovrebbero mancare nella borsa da ricovero.

L'app iBirth ha un costo di 3.59 euro su iTunes Store e di 3.06 su Google Play. Per chi volesse solo avvalersi del timer per le contrazioni, Lula B offre anche l'app gratuita Simple Contraction Timer, disponibile per iPhone e iPad.

Via | iBirt App website; iTunes Store

  • shares
  • Mail