I muffin al cioccolato da fare con la ricetta originale

I muffin al cioccolato sono probabilmente tra quelli più apprezzati tra tutti i sapori che si possono gustare quando si sceglie di cimentarsi nella preparazione di questi deliziosi dolcetti.

Anche se non fanno propriamente parte della nostra tradizione, infatti, i muffin sono un dolce semplice da preparare, gustoso, facile da conservare e di sicuro piacere ed effetto per la colazione, la merenda o per una pausa pomeridiana da trascorrere insieme agli amici. Oggi vediamo qual è la ricetta originale per prepararli.

A tutti coloro che intendono prepararli, ricordiamo che i muffin al cioccolato sono ottimi appena sfornati ma possono anche essere conservati per più giorni: basterà infatti tenerli in un contenitore con il coperchio, o in un sacchetto di plastica ben chiuso.

Preparazione:

In un robot da cucina, oppure con un frustino elettrico, sbattete il burro ammorbidito assieme allo zucchero e alla vanillina: quando il composto risulterà chiaro e spumoso aggiungete le uova a temperatura ambiente una alla volta. Lavorate tutti gli ingredienti per qualche minuto e poi trasferite il composto così ottenuto in una ciotola capiente.

Mischiate e setacciate insieme la farina con il cacao amaro, il lievito, il bicarbonato, il sale e uniteli al composto di uova, alternando l'aggiunta del latte a temperatura ambiente. Unite per ultimo il cioccolato fondente grattugiato servendovi di una spatola.

Amalgamate il tutto e dividete l’impasto nei pirottini (magari servendovi di una tasca da pasticcere oppure di un cucchiaio) che avrete posizionato all'interno di uno stampo per muffin: infornate i muffin al cioccolato in forno già caldo a 180 gradi in forno statico, oppure a 165 gradi se utilizzate un forno ventilato, per 30 minuti.

Sfornate i muffin al cioccolato, lasciateli raffreddare e poi, se vi piace, spolverizzateli con poco zucchero al velo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail