Follia, sogni, sessualità: mostra d'arte contemporanea femminile

"C'era una volta..." così comincia ogni fiaba che si rispetti, ma per la "fiaba" che da il tema a questa mostra d'arte contemporanea sarebbe il caso di dire "C'erano una volta sette fanciulle sotto elettro-shock..."

Si chiama "Seven Brides Electrified" ed è un' esposizione di 7 artiste contemporanee (pittrici, disegnatrici, designers) che si terrà il 7 aprile presso la Jail Gallery di Los Angeles. Traendo spunto da un'ipotetica fiaba/leggenda 7 nobili fanciulle vengono rapite dagli scagnozzi di un ricco sceicco che vuole farne le sue spose.

Per purificare le fanciulle e guarirle dalle loro insane inclinazioni artistiche, lo sceicco le rinchiude in una prigione e le sottopone ad elettro-shock. Nonostante la prigionia, le sofferenze e gli stenti, l'insana passione artistica delle fanciulle prevale, rompendo la porta della cella emerge il frutto delle loro opere.

Follia giocosa, sogni, sessualità rappresentati attraverso stili e tecniche pittoriche diverse; sono quadri e immagini surreali, grottesche, a volte un pò "forti", che trasudano inquietudine e aprono una finestra su un mondo di emozioni profonde, di quelle che pescano un pò nell'inconscio e nel torbido di noi stesse.

Non sono un'esperta di arte, magari potete consigliarmi commentando ma devo ammettere che in queste foto ho visto qualcosa di originale.

Se siete incuriosite a vedere di più alcune opere le potete vedere qui tra le news di Suicidegirls, (2 artiste fanno parte proprio della loro community), e per maggiori info anche sulla produzione delle autrici tenete d'occhio la pagina della Jail gallery, ci saranno aggiornamenti in arrivo.

  • shares
  • Mail