Buttocks Augmentation, le protesi ai glutei per un sedere alto e sodo

E' l'ultima frontiera della chirurgia plastica: si chiama Buttocks Augmentation e consiste nell'aumentare il volume e soprattutto la rotondità, con una precisione degna di Giotto, del nostro amato/odiato lato B.

Bando alle ciance, è arrivato il momento di scoprirsi, che lo si voglia o no; e pure se si rimane coperte, il sedere è una parte del corpo che si nota lo stesso, sempre che non sia piatto e rinsecchito. Il sedere è da sempre, per motivi atavici e antropologici di facile intuizione, quell'elemento che invita alla procreazione e che quindi riveste un ruolo sensuale e sessuale senza eguali. Come sfoggiare allora una coda di pavone degna di un corteggiamento?

Se alzare chili su chili con la macchina per i glutei in palestra non basta, se ore e ore di life pump non aiutano, se nemmeno le pedane vibranti riescono a fare qualcosa per alzare e arrotondare nella giusta misura il lato b, allora non rimane che ricorrere al chirurgo, la salvezza delle donne in crisi.

La Buttocks Augmentation si avvale di due tecniche: l'inserimento di una protesi, come accade per il seno, e il trasferimento di grasso. Nel primo caso, vengono inseriti nei glutei due cuscinetti in silicone di forma consona per la parte a cui sono destinati; nel secondo caso, più conveniente per chi deve anche perdere qualche chilo, tramite liposuzione viene aspirato il grasso superfluo da altre parti del corpo, come addome o cosce; tale grasso viene poi lavato e reinserito nei punti giusti del sedere, per ottenere la forma desiderata.

Si tratta sempre di interventi, quindi con un margine di rischio per la salute ed inoltre le cicatrici da taglio pare che non scompaiano del tutto. Occorre sempre ponderare bene tutte le proprie scelte, soprattutto se come in questo caso, si può mettere a repentaglio la salute per un risultato estetico. Risultato che promette di durare negli anni, ma che importerà poco raggiunta una certa età.

Per avere un'idea dei costi dell'intervento di aumento dei glutei, sul sito di Chirurgia e Vacanze si può fare un preventivo e i tariffari comprendono volo in clinica, soggiorno in hotel e intervento. Per una correzione del sedere comprensiva di tutto, i prezzi si aggirano intorno ai 3.000 euro senza protesi e ai 3.800 euro con protesi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail