Secretary Day: la festa delle segretarie

secretary dayE poi dicono che in Italia non siamo indietro rispetto agli Stati Uniti: quando gli americani inventarono la settimana delle segretarie era il 1951. Lo scopo non era quello di festeggiarle, ma quello di valorizzare e sostenere una professione sempre più specializzata.

Oggi le segretarie italiane hanno pure loro una festa dedicata e anche se definirle solo segretarie appare a molte troppo riduttivo e preferiscono un più preciso "assistenti di direzione", il succo rimane quello, pure se si adotta la terminologia inglese.

Il nome ufficiale è infatti Secretary Day e s’è festeggiato il 25 Giugno a Roma e Milano. Immaginiamo che la stragrande maggioranza di capi e assistenti non ne fosse nemmeno a conoscenza, vista la limitazione geografica dell’evento nonostante le possibilità offerte dalla Rete e a quanto pare poco sfruttate. Ma chissà che il prossimo anno non si possa fare meglio (e di più).

La festa, tuttavia, non ha niente a che fare con giornate di ferie pagate extra e brindisi goliardici, ma punta su aspetti più tecnici della professione: inquadramento, retribuzione, competenze, professionalità. Ma il rinfresco non si nega a nessuno. Magari girate la voce in ufficio così per l’anno prossimo il vostro boss si prepara in tempo.

  • shares
  • Mail