Perdere qualche chilo prima del matrimonio? Sposati a gravità zero

nozze spazioOgni ragazza spera di arrivare al matrimonio in forma smagliante e di perdere qualche chiletto con l’incentivo dell’abito da sposa, per di più bianco (che, si sa, allarga per effetto ottico). La soluzione è duplice: o butti via la bilancia e ti sposi come sei oppure ti metti a dieta e riprendi la palestra. Qualcuno però è più fantasioso e sceglie l’assenza di gravità perché non solo ti toglie qualche chilo, ma ti toglie proprio ogni sensazione di peso corporeo.

Si diceva che bisognasse aspettare fino al 2011 per poter usufruire dell’offerta nuziale nello spazio – con costi conseguenti, immaginerete – e invece pare proprio che il matrimonio a gravità zero sia già una realtà. Basta prenotare un viaggio sul G-Force One, un aereo gestito da una compagnia che offre esperienze a gravità zero, tra cui anche le nozze. La durata dell’assenza di gravità è ad intervalli di soli 30 secondi, quindi tocca velocizzare il rito.

La prima coppia ad aver sborsato i 7500 dollari necessari per l’operazione, fotografo escluso, è di New York: Erin Finnegan e Noah Fulmor in abiti da cerimonia e circondati dall’equipaggio si sono promessi amore eterno tra le nuvole immaginando di essere nello spazio. E sentendosi leggeri leggeri.

  • shares
  • Mail