Il make up delle geishe: come nasce il rossetto

trucco geisheSe si organizzano corsi per diventare geishe novelle (e un po’ improbabili), forse vi tornerà utile anche conoscere qualche dettaglio sul laborioso e affascinante procedimento del trucco, cruciale nella presentazione di una geisha. Di occasioni per truccarsi in questo modo di sicuro non ne avremo tante – qualche carnevale, una serata speciale – ma è molto affascinante conoscere la cultura femminile anche attraverso certi piccoli dettagli come l’evoluzione del make up per le labbra nelle tradizioni cinese e giapponese.

Nell’immagine che vedete a fianco ecco l’evoluzione della forma del trucco sulle labbra nelle diverse dinastie dell’impero cinese: a cuore, a ventaglio, a farfalla, a fiore, le labbra truccate comunicano tutta una cultura e non sono solo particolare estetico. Curioso scoprire che i primi rossetti erano misture di cere minerali, grassi animali e coloranti naturali con essenze varie pensate come offerte agli dei e poi diventati oggetto di vero e proprio culto essi stessi, veri principi del beauty case femminile di ogni epoca e latitudine.

  • shares
  • Mail