Helen Gurley Brown morta: si è spenta la storica direttrice di Cosmopolitan

Si è spenta ieri la storica direttrice di Cosmopolitan, Helen Gurley Brown, per 32 anni aveva diretto la rivista femminile. E’ morta a New York all’età di 90 anni, a darne la notizia lo stesso gruppo Hearst, editore di Cosmopolitan.

Si è spenta ieri la storica direttrice di Cosmopolitan, Helen Gurley Brown, per 32 anni aveva diretto la rivista femminile. E’ morta a New York all’età di 90 anni, a darne la notizia lo stesso gruppo Hearst, editore di Cosmopolitan.

Nel 1962, quando aveva 40 anni, scrisse il libro best seller Sex and the Single Girl, nel 1965, divenne direttore di Cosmopolitan e rilancio il magazine femminile.

Portò il mensile “Cosmopolitan” a venir stampato il 32 lingue, raggiungendo gli oltre 2 milioni e mezzo di copie e riuscì, con il suo lavoro, a cambiare il modo in cui la cultura moderna vedeva la donna single.

Durante gli anni 60 era infatti un sostenitrice della libertà sessuale delle donne e ha sempre cercato di fornire loro modelli da imitare, invitava le ragazze a essere indipendenti economicamente e ad avere relazioni sessuali prima del matrimonio.

Sosteneva con convizione che le donne possono avere tutto, “l’amore, il sesso e il denaro“, una visione che anche le femministe più accanite all’epoca non sostennero molto, poi fu accolta con notevole opposizione da parte di chi vedeva la donna ancora solo famiglia e matrimonio. 

Il suo lavoro ha giocato un ruolo fondamentale in quella anocra oggi viene spesso chiamata la rivoluzione sessuale, sarà sempre ricordata come la “Cosmo Girl” per eccellenza.

LINK UTILI

Helen Gurley Brown: morte di una rivoluzionaria (a modo suo)

I Video di Pinkblog