Corsi di difesa personale femminile: aiutamoci contro gli stupratori

E' un crescendo di notizie riguardanti stupri e violenze sulle donne già da parecchio tempo; in questi giorni assistiamo all'ennesima, triste e spaventosa escalation, con gli ultimi episodi di stupri a Roma.

Leggendo i particolari riguaranti l'ultimo stupratore seriale romano, mi sento ancor più umiliata e disgustata, pensando che questi farabutti credono di poter violentare una donna molto facilmente, perchè considerata assolutamente non in grado di difendersi. Siamo prede facili, potenziali vittime dietro l'angolo, basta provarci.

Bene ragazze, io vi urlo a gran voce: difendersi è possibile. Dimostriamo che non è così facile aggredirci, picchiarci, violentarci. Facciamo perdere la voglia anche solo di tentare violenze e stupri, a questi omuncoli senza spina dorsale. Come? Imparando qualche semplice tecnica di difesa.

Ve lo dico perchè lo sto imparando in prima persona: non è necessario essere cintura nera di un'arte marziale, con chissà quanti anni di allenamento alle spalle. Le tecniche efficaci possono essere poche e semplici, basta farsele insegnare da chi le conosce bene e allenarci a metterle in pratica, in modo che ci vengano d'istinto in malaugurati casi di aggressione. Se digitate "corsi autodifesa", "difesa personale femminile", "anti-aggressione femminile" su Google, seguiti dal nome della vostra città, ne appariranno tanti; oppure andate nella palestra più vicina a voi, ci sarà sicuramente un'offerta in questo senso. Non perdetevi d'animo, le tecniche di difesa più semplici sono alla portata di tutte. Coraggio!

  • shares
  • Mail