Quale pena chiedereste per Bianchini?

luca bianchiniLuca Bianchini è l'uomo accusato di essere lo stupratore che ha terrorizzato Roma, incastrato e legato a due stupri dall'esame del Dna, riconosciuto ieri da altre due donne vittime di tentati stupri, che erano riuscite a mettere in fuga lo stupratore.

Dal carcere Bianchini continua a proclamarsi innocente, mentre gli avvocati difensori vorrebbero chiedere la perizia psichica. A voi che siete donne, solidali per natura e per mancanza di forza per difendersi a tutte coloro che sono state vittima di stupro e di violenza, io chiedo quale pena vorreste per lo stupratore.

L'istinto porta alla castrazione, la razionalità ad affidarsi alla giustizia italiana e a chiedere per lui la pena prevista dalla nostra legislazione, ma nessuna pena potrà mai riportare la libertà e la serenità alle donne che sono state vittima degli stupri. Se foste voi a dover decidere quale pena infliggere all'uomo che ha mosso violenza su così tante donne, che ha tentato altrettanti strupri, propendereste più per la castrazione, per l'ergastolo o per qualche altra forma di violenza?

E nel caso in cui la mia domanda dovesse sembrarvi troppo irrazionale e la castrazione eccessiva, vi invito a guardare il video sugli appostamenti dell'uomo prima degli stupri e a mettervi nei panni delle donne che sono state violentate.

  • shares
  • Mail