Quanto influisce il cattivo sesso sul futuro di una relazione

cuore spezzatoNon c’è sesso senza amore, dicevano alcuni, ma per altri può esserci eccome. Ma il contrario? Può esserci amore senza sesso o con sesso di scarsa qualità? C’è chi è convinto che la sfera sessuale rappresenti solo un aspetto di una relazione e chi invece attribuisce un gran significato al rapporto propriamente fisico, propaggine necessaria del rapporto d’amorosi sensi. Però: un rapporto può finire perché il sesso è di cattiva qualità?

Le ragioni per considerare il sesso di scarsa qualità possono essere tante – lui è troppo egoista, è troppo sbrigativo, è troppo poco coinvolto, troppo poco coinvolgente (il tutto può valere anche al femminile, s’intende), troppo stanco, troppo assatanato e via dicendo. Ma resta il fatto che la mancanza di soddisfazione sessuale può davvero deteriorare il rapporto, minare la complicità e scuotere le fondamenta affettive della relazione, perché se manca contatto – anche fisico – manca confronto.

E quando la storia inizia tutta fuoco e poi diventa progressivamente stantia e fondamentalmente tiepida? Direte voi che si chiama matrimonio e forse non avete tutti i torti, ma dunque la durata del rapporto può essere un discrimine perché la storia non naufraghi nonostante le scintille a letto siano ormai assenti da un pezzo?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail