Comunicazione non verbale: le differenze tra uomo e donna

comunicazione non verbaleNon vi dico nulla di nuovo se vi parlo di radar e scansione al solo vedere una donna che ci incuriosisce o di cui avvertiamo la potenziale competizione nei paraggi. Se una nuova donna entra in una stanza affollatissima, un’altra donna non solo ne rileva la presenza, ma anche ogni più minuzioso dettaglio su aspetto fisico, cura della persona, abbigliamento e via dicendo. Matematico.

Meno sicura è la capacità di controllare la serie di segnali che costituiscono la comunicazione non verbale e che fanno immediatamente capire all’altra donna che la state squadrando (ma lei starà facendo lo stesso oppure è più allenata e non lo dà troppo a vedere).

Gli uomini, invece, hanno una diversa percezione dell’altro – e di conseguenza forse di loro stessi, dal momento che negli altri si nota spesso ciò che su di noi consideriamo importante – e le due vignette mostrano in versione grafica e divertente la prospettiva dell’uomo e quella della donna. Un abisso.

  • shares
  • Mail