Gambe gonfie, i rimedi naturali più efficaci per riattivare la circolazione

gambe gonfie donna

Le gambe gonfie sono un disturbo che, purtroppo, colpisce moltissime donne: è un fenomeno legato al cattivo funzionamento dell'apparato circolatorio periferico, che è causato o dal troppo caldo o per altri motivi, come il sovrappeso, uno stile di vita troppo sedentario o, al contrario, un lavoro che ci costringe tutto il giorno in piedi, ferme e magari su tacchi a spillo.

Il problema riguarda maggiormente le donne: a volte si manifesta semplicemente con il gonfiore evidente sugli arti inferiori, ma spesso è accompagnato anche da dolore e da ritenzione idrica. Un inestetismo e un disturbo che può essere risolto anche con i rimedi naturali. Va da sè che quando vedete che qualcosa comincia a non andare è meglio fare una passeggiata, muovere le gambe e bere molta acqua.

Per prevenire il gonfiore delle gambe, invece, possiamo ricorrere ai rimedi della nonna.

La fitoterapia può aiutarci molto nella lotta contro le gambe gonfie e appasentite: possiamo pensare di fare degli impacchi con foglie di cavolo, da applicare con una garza, sopra la quale stenderete una benda. Dovrete rimanere così per almeno tre quarti d'ora. Potete anche farvi o farvi fare un massaggio con oli essenziali di rosmarino, di ginepro, di limone, di menta e di pompelmo: ricordatevi che il massaggio deve partire dai piedi risalendo verso l'alto, attuando movimenti circolatori in senso orario.

Anche l'infuso di foglie di nocciolo , se bevuto almeno due volte al giorno, può essere un toccasana. Senza dimenticare che il rimedio naturale che non dobbiamo mai dimenticare e dobbiamo ricordarci di fare tutti i giorni è uno solo: bere tanta acqua, in abbinamento ad un po' di movimento fisico che fa sempre bene alle gambe!

Foto | Getty Images

Via | Riza

  • shares
  • Mail