Gli esercizi di fitness giusti per avere una schiena scolpita

Qualcuno la cura per non aver timore di indossare una scollatura retro profonda e qualcun altro per avere una migliore postura, ma in generale non si può negare che la schiena, sia spesso un po' trascurata nella scelta delle serie ginniche da fare per mantenerci in forma. Per colmare la lacuna, vediamo insieme quali esercizi fitness vanno meglio per scolpire anche le zone dove il nostro occhio non arriva, ma quello altrui si.

Un buon esercizio per partire è lo squat coi manubri in mano (uno del peso doppio rispetto all'altro: es. 2,5 kg e 5 kg). In posizione eretta, con i piedi alla stessa larghezza delle spalle e le punte rivolte in avanti, ci si piega fino a che le cosce non sono parallele all'asse del pavimento. La mano che regge il manubrio più pesante resta in basso, mentre l'altra spinge il manubrio leggero verso l'alto, mantenendo i muscoli della schiena in tensione per qualche secondo. Dopo si abbassa il braccio e si torna in posizione di partenza. Si fanno due serie da 15 ripetizioni e poi si cambia braccio.

Sempre con un paio di pesi in mano, stendetevi su una panca, tenendo le ginocchia piegate. Ponete le braccia avanti a voi, come se doveste fare il classico esercizio al bilanciere e da questa posizione iniziate a piegare le braccia tese verso la testa, fermandovi quando saranno perfettamente parallele con il resto del corpo. Tenete la posizione per un paio di secondi, poi tornate con le braccia sopra al petto, mantenendo i muscoli contratti. Anche qui fate due serie da 15 ripetizioni.

In piedi, con l'avambraccio poggiato sullo schienale di una poltrona, la testa sopra quest'ultimo e la schiena flessa, portate la gamba sinistra in avanti. Nella mano destra tenete un manubrio da uno o due kg mentre il braccio relativo cade giù morbido, perpendicolare al pavimento. Contraendo i muscoli portate il braccio destro verso l'alto, fino a che non è parallelo alla schiena. Mantenete la posizione per pochi secondi e poi tornate in posizione di partenza. Due serie da 15 per ogni braccio.

Per tonificare la muscolatura poi ci sono esercizi a corpo libero, che modellano proprio spalle e schiena. Uno di questi è la cosiddetta posizione del cammello. Da sedute sulle ginocchia si porta il bacino in su, inarcando la schiena all'indietro e riposando i palmi delle mani sui talloni. Si mantiene questa posa per mezzo minuto poi si torna sedute. Ripetere tre volte.

Anche l'esercizio del ponte, che tanto ci raccomanda la personal trainer per rafforzare il bacino, è un ottimo modo per tonificare la schiena. Da sdraiate, con le ginocchia piegate e le gambe alla stessa larghezza delle spalle, si solleva in su il bacino, stringendo le spalle. Si torna in posizione di partenza e si ripete per una decina di volte.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail