Film porno raccolgono pubblico femminile sempre più vasto



“Milioni di donne utilizzano e traggono godimento dal linguaggio visivo esplicitamente sessuale”, ha scritto Violet Blue, scrittrice, blogger, educatrice sussuale su The Oprah Magazine in un articolo ripreso dalla Cnn. In questo modo la nota esperta in fatto di sesso spiega la novità del mercato dei film porno: “Sono sempre di più donne le spettatrici. La popolazione femminile, infatti, rappresenta un pubblico più esigente, che sta chiedendo e ottenendo porno migliori”.

Secondo un sondaggio della Nielsen/NetRatings, nei primi tre mesi del 2007 un terzo dei visitatori di siti internet a luci rosse era composto da donne. Nello stesso periodo, circa 13 milioni di donne negli Stati Uniti hanno scaricato dalla rete materiale pornografico almeno una volta al mese.

Una ricerca della McGill University, Montreal, Canada ha dimostrato che il grado di eccitamento sessuale provocato dalla visione di immagini porno non differisce in modo sostanziale tra uomini e donne.

Secondo l’americana Violet Blue, insomma, le donne hanno finalmente capito che “Il porno può essere un gioco divertente e versatile, lasciandosi alle spalle l'antico pregiudizio per cui la componente visiva non sarebbe importante per la sessualità femminile".

Rivolgerei volentieri alla Signora Blue questa domanda: ma in camera da letto (et similia), è solo l’uomo a fare sesso (o l’amore, per i romantici innamorati) o c’è anche la donna? Più che antico pregiudizio io parlerei di noioso e stantio moralismo, soprattutto quando quello che si vede in un film porno - in una certa misura - avviene anche nel boudoir, e una donna prova eccitazione alla vista letteralmente dalla notte dei tempi.

L'articolo sul porno al femminile vi ha incuriosito? Allora vi interesserà sapere anche che:

Via Messaggero.it
Foto Chimère Erotique

  • shares
  • Mail