The Godfathers of the new school: Terry Johnson

Un’altro designer che ha scelto di rompere con la tradizione del “good design” se davvero esiste un good design è Terry Johnson, a suo modo rivoluzionario quanto Gary panter e non fatevi ingannare dal suono anglosassone del suo nome, in realtà si chiama Teruhiko Yumura classe 1942, fumettista, illustratore, grafico, art director di fama internazionale


Un’altro designer che ha scelto di rompere con la tradizione del “good design” se davvero esiste un good design è Terry Johnson, a suo modo rivoluzionario quanto Gary panter e non fatevi ingannare dal suono anglosassone del suo nome, in realtà si chiama Teruhiko Yumura classe 1942, fumettista, illustratore, grafico, art director di fama internazionale e grande collezionista di Rithm & Blues, Funk, Soul e Hip Hop.

Negli anni ottanta è uno dei leader del movimento chiamato Hetauma, parola composta da Heta che significa disegnare male e Uma che significa disegnare bene, si potrebbe tradurre come disegnare male bene, movimento che ha portato alla ribalta una serie di artisti e illustratori che per scelta hanno adottato un linguaggio greggio, di rottura con l’estetismo e la raffinatezza dell’illustrazione Giapponese.

Oggi Flamingo è uno dei più rispettati studi di grafica, lavora moltissimo con le edizioni e con l’industria musicale e d’intrattenimento, continua nella sua ricerca di un linguaggio grafico “popolare”, non disdegna i plugin di photoshop e le testate dei suoi mensili sono tutto uno scintillio blink blink di swarovski ed effetti speciali.
L’archivio dei suoi lavori è impressionante, molto interessanti le illustrazioni del periodo tra gli anni 60 e 70. Respect.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne