La terracotta che vedete qui sopra, raffigurante lo stemma della famiglia del Giocondo (quella, per intenderci, alla quale apparteneva Monna Lisa) è stata attribuita a Giovanni della Robbia, il celebre artista vissuto a cavallo tra ‘400 e ‘500. E, immediatamente, è stata spedita alla mostra che, nella cittadina di Vinci, celebra le “Gioconde”, visitabile fino al 6 gennaio.

La scoperta è stata fatta da un celebre studioso, Giancarlo Gentilini. La terracotta misura 38×34 cm e proviene dal convento di Sant’Orsola di Firenze, dove Monna Lisa fu sepolta nel 1542 (Leonardo la dipinse sicuramente prima dell’autunno 1503). L’opera è soltano in prestito: appartiene infatto a un collezionista privato. La celebre famiglia continua ad alimentare scoperte, sorprese, e misteri…

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 27-10-2009