La migliore dieta per il colesterlo con gli alimenti giusti

Con una dieta per il colesterolo adeguata è possibile ottenere risultati ottimali e abbassarlo se troppo alto. Tra gli alimenti sconsigliati ci sono molti derivati del latte: lo yogurt intero, la crema di yogurt, la panna, i formaggi grassi o stagionati e naturalmente il latte intero. Anche le carni grasse contribuiscono ad alzare il colesterolo, così come insaccati tipo il salame, la coppa, il lardo, la pancetta e la mortadella.

I condimenti grassi, si sa, vanno ad aggiungersi alla lista nera degli alimenti da evitare, così come in qualsiasi dieta ipocalorica: margarina, burro, strutto e oli di semi. Anche i fritti sono da evitare, mentre in tema di verdura e frutta è tutto concesso a meno che si tratti di frutta secca o verdure fritte. Per i dolci l'unico divieto è per quelli confezionati o in cui è presente una grande quantità di burro. Fatto tesoro di tutte queste raccomandazioni, ecco una dieta tipo da seguire per abbassare il colesterolo:

Colazione: 1 tazza di latte scremato (200 ml), con aggiunta di caffè a piacere, 1 bicchiere di spremuta di arancia (200 ml), 40 g di cornflakes.
Spuntino: 1 pacchetto di cracker integrali.
Pranzo: pane 40 g, paccheri pachino e timo con pasta (60g) e pomodori pachino (150g), vino secco e scalogno/cipolla/aglio q.b.; bresaola (200 g), ricotta (160 g), 1 porzione di verdura di stagione (200 g, esclusi patate e legumi), 1 porzione di frutta di stagione (150 g).
Merenda: 1 barretta ai cereali con cioccolato (23 g).
Cena: pane 40 g, risotto piselli e zafferano (60 g di riso e 100 g di piselli), 1 porzione di verdura di stagione (200 g, esclusi patate e legumi), 1 porzione di frutta di stagione (150 g).
Condimento: olio extra vergine di oliva, da utilizzare preferibilmente a crudo 35 g (pari a 7 cucchiaini da caffè)

  • shares
  • Mail