La ricetta dell'insalata russa per prepararla in casa facilmente


L’insalata russa è un piatto tipico del Natale e ne esistono tantissime varianti. Ogni famiglia e ogni Regione offre, infatti, delle piccole modifiche, magari introducendo ingredienti in più. Alla base della ricetta ci sono soprattutto verdure e maionese, ma è possibile anche inserire tonno, gamberi, pollo o uova o qualsiasi cosa incontri il vostro personale gusto. Non sentitevi quindi vincolati dalle dosi e dagli ingredienti che trovate di seguito.

Ingredienti: 200 grammi di piselli, 2 carote, 2 patate, 2 uova, 200 grammi di maionese, olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di aceto bianco, pepe e sale. Aggiungete poi qualche sott’aceto, come cetriolini e cipolline. Il primo passaggio deve essere quello di preparare la verdura, che va lavata, pulita e poi cotta, possibilmente bollita o al vapore.

Le verdure devono restare croccanti, quindi fate attenzione a non esagerare. Inoltre, ogni prodotto va cotto separatamente perché ha tempi differenti. A parte, inoltre, fate bollire le uova che devono diventare sode. Quando tutto è pronto, tagliate le verdure, le uova e i sott’aceto a pezzettini (dadini non troppo piccoli). Raccogliete poi tutti gli ingredienti in una ciotola e condite con sale, pepe, olio e aceto. In ultimo, aggiungete la maionese.

L’insalata russa va lasciata riposare per almeno un’ora in frigorifero. Potete portare in tavola la vostra insalata così, semplicemente in una ciotola, o servirla in bicchierini trasparenti. È indicato anche creare una decorazione con la verdura cruda e le uova, proprio come nella fotografia.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail