Bearbrick & Chanel

Sto per presentarvi uno degli ultimi nati in casa Bearbrick, ditta giapponese che realizza i famosi orsetti di plastica diventati oggetto di culto nelle giovani generazioni di designers e fashionisti. Oltre alle collezioni classiche in cui conosciamo questo toy (basic, horror, cute, …) e le numerose edizioni speciali (Kubrick, Natale, …) periodicamente alcuni designer o


Sto per presentarvi uno degli ultimi nati in casa Bearbrick, ditta giapponese che realizza i famosi orsetti di plastica diventati oggetto di culto nelle giovani generazioni di designers e fashionisti. Oltre alle collezioni classiche in cui conosciamo questo toy (basic, horror, cute, …) e le numerose edizioni speciali (Kubrick, Natale, …) periodicamente alcuni designer o stilisti famosi ne disegnano la pelle. Ecco quindi che dopo Vivienne Westwood arriva Karl Lagerfield, stilista della Maison Chanel dal 1983 (prego Fashionblog di correggimi se sbaglio…). Nel sodalizio tra i due, “lo stilista ha indubbiamente ringiovanito e stravolto lo stile di “Mademoiselle” [fino alla fine Chanel volle essere chiamata mademoiselle e non madame] sintetizzandolo in un lavoro molto personale, riassumendo ciò che per lui significa assumersi l’eredità di Coco Chanel e facendola rivivere in maniera così moderna.”(Link.) Putroppo per noi, questo Coco-Bearbrick non è in vendita ma verrà regalato ai clienti speciali. Via Trendencias. Anche qui.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne