Dream Hotel: la dimensione onirica di Pitti Immagine

Allestimenti di grande impatto quelli per la nuova edizione di Pitti Immagine, la manifestazione per eccellenza della moda maschile inaugurata ieri a Firenze nella splendida cornice della Fortezza da Basso.Tra tutti, è il padiglione del Dream Hotel, destinato ai nomi della moda emergente, a distinguersi per il suo registro volutamente fiabesco, in contrasto con il

di giulia


Allestimenti di grande impatto quelli per la nuova edizione di Pitti Immagine, la manifestazione per eccellenza della moda maschile inaugurata ieri a Firenze nella splendida cornice della Fortezza da Basso.

Tra tutti, è il padiglione del Dream Hotel, destinato ai nomi della moda emergente, a distinguersi per il suo registro volutamente fiabesco, in contrasto con il bon ton che caratterizza gli altri spazi della fiera.

Il layout, progettato da Ilaria Marelli, vuole ricreare un’atmosfera onirica ispirata alle mille possibili configurazioni della zona notte. Per questo, ogni stand viene reinterpretato affidandosi a baldacchini, dormeuse e letti arabi, mentre i decor in oro e argento, accompagnati da tulle e piume sospese, delineano un’arcadia punteggiata solo a tratti da qualche nuvola all’orizzonte.

Da segnalare anche il bell’allestimento di Pitti Immagine W, la precollezione Donna ospitata presso gli spazi di Villa Vittoria, caratterizzata da un percorso-pedana poggiato su sedie vintage che si snoda con eleganza attraverso tutti i diversi stand. Le poltrone in pelle sono firmate Iccio.

Dream Hotel – Pitti Immagine
dream hotel ottomans
dream hotel amaca
dream hotel entrata

dream hotel hall
dream hotel vasca
dream hotel albero
dream hotel baldacchino
pitti villa vittoria entrata
pitti villa vittoria interni