Un'alternativa agli assorbenti/3: i ReddyPads


Mentre lettrici di pinkblog da tutto il mondo ancora si domandano se, in fatto di assorbenti intimi, sia più anti-igienico schierarsi con tradizione, Lunapad o Keeper, ecco che - non puoi distrarti un post - che se ne viene fuori ReddyPads con una nuova idea che finalmente pare funzionale quanto esteticamente sostenibile. Perlomeno, a un uomo.

La designer, Ashley Ross, giura: "Come architetto, ho impostato il mio lavoro dal punto di vista del design. La maggior parte degli assorbenti riutilizzabili sul mercato sono scomodi e si muovono quando li indossi. Ci sono molte donne che accettano questa mancanza di comfort, perché sono molto motivate ad riusare i riutilizzabili".

I Reddy's sono fatti al 100% di flanella di cotone in varie fantasie, che in un certo passaggio delle FAQ sul loro sito non si ha paura di definire: "colori moda".

Si indossano con una fascia elastica che si infila in due passanti praticati alle loro due estremità, ben aderenti al vostro corpo.

Possono essere usati anche per le leggere incontinenze.

  • shares
  • Mail