237 motivi per fare sesso: amore per pochi (e)letti

A cadenza regolare scienziati, psicologi, medici, cervelloni insomma provano a spiegarci il sesso, l’orgasmo, il piacere e tutto ciò che fa girare il mondo. Finora le ragioni che hanno spiegato perché facciamo sesso hanno sempre orbitato intorno a due parole: piacere e desiderio. Ma a quanto pare non è proprio così semplice. Uomini e donne



A cadenza regolare scienziati, psicologi, medici, cervelloni insomma provano a spiegarci il sesso, l’orgasmo, il piacere e tutto ciò che fa girare il mondo. Finora le ragioni che hanno spiegato perché facciamo sesso hanno sempre orbitato intorno a due parole: piacere e desiderio. Ma a quanto pare non è proprio così semplice. Uomini e donne sono spinti verso il sesso da un’infinità di motivi, non tutti di facile comprensione e condivisibili.

Nel settembre del 2007 era stata pubblicata la ricerca sulla rivista scientifica “Archives of Sexual Behaviour”, nel settembre 2009 in America è uscito il libro “Why Women Have Sex”. Gli autori sono sempre gli stessi: Cindy Meston e David Buss, ricercatori dell’Università del Texas, rispettivamente psicologo clinico e psicologo del’evoluzione.

Storicamentesi legge nella relazione- i motivi per cui le persone hanno rapporti sessuali sono stati sempre considerati pochi e semplici, mentre sono parecchi e psicologicamente complessi”. Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno condotto due ricerche. Nella prima, un campione di 203 uomini e 241 donne ha fatto prima un elenco di “buoni motivi per…”, e ne hanno raccolti oltre i 700. L’elenco, poi, per necessità è stato ridotto a 237. Con il secondo studio (su 503 uomini e 1046 donne) invece è stata stilata una vera e propria classifica ed ha preso corpo una sorta di indice che ha visto sviluppare quattro categorie di risposte (a seconda che alla base ci fosse un bisogno fisico, il desiderio di conseguire un obiettivo, un fattore emotivo o l’insicurezza) e 13 principali motivazioni.

Allora, “Why Women Have a Sex”? Qualunque sia il motivo, la risposta rientrerà in questi: bisogno fisico (per ridurre lo stress, per piacere, per attrazione fisica, per fare un’esperienza); desiderio di conseguire un obiettivo (l’occasione per raggiungere un obiettivo, per affermare uno status sociale, per vendetta, per un vantaggio immediato); fattore emotivo (per amore, per esprimere un sentimento); insicurezza (per aumentare l’autostima, per obbligo sociale, per obbligo sotto la pressione di un gruppo).

Le motivazioni vanno, quindi, dalla biologia all’economia, ma l’essenza di tutti i “perché” sembra corrispondere ad una reazione uguale e contraria che vede nel sesso il mezzo, più che un fine. L’amore resta sullo sfondo… molto in fondo, ed è di pochi.

Molte sono bizzarrie, però tutte sicuramente interessanti da un punto di vista scientifico, perché permettono di studiare i comportamenti umani: dalla volontà di scacciare la noia ad un modo per addormentarsi, allo sconfiggere il mal di testa; dalla quiete familiare al convincere il proprio partner a fare le pulizie domestiche; all’idea di bruciare calorie, di ottenere un lavoro, una promozione, al sentirsi più vicino a Dio; per ringraziare qualcuno di un regalo o per un invito a cena; dal marcare il territorio al fare esperienza in vista della prima notte di nozze; dal voler scaricare le tensioni di una giornata di lavoro, all’ottenere benefit d’eredità, allo scaldarsi in inverno, alla voglia di dare piacere all’altro e farlo stare bene. Insomma, sembra che ogni scusa sia buona per andare a letto con qualcuno. Ma alla fine è inevitabile arrivare alla conclusione che uomini e donne vivono il sesso in maniera differente.

Gli uomini vivono il sesso come un’esperienza quasi sempre fisica, mentre per le donne il desiderio è basato più su un bisogno emozionale –ha spiegato Cindy Meston-. Due visioni diametralmente opposte, che si riflettono anche sulle ragioni per cui poi si fa sesso. (…) Le scuse adottate più di frequente per fare sesso sono in realtà la spia di quello che il più delle volte davvero spinge la maggior parte delle persone: attrazione, piacere, affetto, romanticismo, complicità, eccitazione, desiderio di piacere, opportunismo o avventura e, dulcis in fundo, amore, Ma anche le motivazioni addotte meno spesso sono comunque importanti, perché la ragione apparentemente banale di uno può diventare la magnifica ossessione di un altro”.

Tuttavia, superati i soliti pregiudizi e falsi moralismi “le donne fanno sesso solo per amore” e “gli uomini lo fanno per divertirsi”, viene fuori una nuda verità: si fa sesso per puro piacere fisico. Proprio quel piacer che non guarda in faccia a nessuno e per il quale si mettono a rischio rapporti importanti e su cui magari si è impostata una vita. Ma voi, cari lettori di Pink, che motivo avete per fare sesso?

Foto Chimère Erotique

Ultime notizie su Erotismo

Tutto su Erotismo →