Donne con emicrania più intelligenti?

Che il mal di testa sia un male prettamente femminile è ormai noto. Un recente studio ha però appurato che i dolori da emicrania potrebbero essere utili a proteggerci dal declino della mente.

Esaminato un gruppo di donne con più di 50 anni, sembra infatti che chi abbia sofferto regolarmente di emicrania risulti mentalmente più "brillante". La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica «Neurology», ha evidenziato che il mal di testa ricorrente sarebbe capace di proteggere la memoria dall'inevitabile declino dell'età. Le donne del campione sopra i 50 anni avevano infatti prestazioni intellettuali migliori della media se avevano sofferto di emicrania per tutta la vita.

da fitmail:

Chi ne soffre è generalmente una persona creativa, vitale, pronta, scattante, estrosa; non è un caso che ne fossero affette menti come Kafka, Darwin e Virginia Woolf. Il motivo lo spiega Piero Barbanti, Primario Neurologo del San Raffaele di Roma: "l’attacco si può sviluppare solo in un cervello completamente formato e con un eccesso di funzione. C’è una predisposizione genetica all’emicrania, e sono poi i piccoli grandi stress i granelli che scatenano il male".

Una magra consolazione per chi soffre abitualmente di questo disturbo, donna o uomo che sia.

foto | Zoghal

  • shares
  • Mail