Come preparare le crepes facili per piatti dolci e salati

La ricetta delle crepes è molto antica e arriva dalla Francia: la leggenda narra che risale addirittura al V secolo, quando Papa Gelasio per sfamare dei pellegrini francesi giunti a Roma stanchi ed affamati, ordinò una quantità enorme di uova e farina, inventandosi così la prima rudimentale formula delle crepes. È una ricetta molto semplice e veloce, che permette di preparare sfiziosi piatti sia dolci che salati.

Gli ingredienti necessari per 15 crepes salate dal diametro di circa 20 cm sono 40 gr di burro, 250 gr di farina, mezzo litro di latte, 1 pizzico di sale e 3 uova. Per le crepes dolci basterà aggiungere una bustina di vanillina e 60 gr di zucchero, più cannella e cognac (facoltativi). In un contenitore dai bordi alti versate la farina setacciata e lo zucchero con la vanillina se fate le crepes dolci, il sale e il latte.

Lavorate il composto finché non sarà ben amalgamato e senza grumi, sbattete a parte le uova e aggiungetele alla pastella; sciogliete il burro e amalgamatelo all'impasto liquido continuando a mescolare. Coprite la pastella e lasciatela riposare per almeno mezz'ora in frigorifero. Per cuocere le crepes basterà prendere una padella antiaderente e versarvi un cucchiaio abbondante di pastella, distribuirla uniformemente con un cucchiaio e attendere che diventi dorata da entrambi i lati.

Le guarnizioni possono essere le più svariate: per i dolci quella classica è alla nutella, ma sono deliziose anche con marmellata, miele, frutti di bosco freschi, crema, cioccolato fuso. Ricordatevi sempre una spolverata di zucchero a velo sopra come tocco finale. Per le crepes salate avete l'imbarazzo della scelta: con fontina e prosciutto, mozzarella, verdure grigliate, gorgonzola e noci, trevisana e scamorza, salumi vari. Lasciate libera la vostra fantasia di piccoli chef e sarà comunque un successo!

Via | Giallozafferano
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail