Skintightening, il lifting non chirurgico in arrivo dall'America


Verrà presentata oggi a Milano nel corso dell'undicesimo Congresso Internazionale di Medicina Estetica dell'Agorà, la nuova frontiera della medicina estetica, lo Skintightening, un lifting rivoluzionario perchè non chirurgico, in arrivo dall'America.

La nuova tecnica estetica utilizza la BBLs della Sciton Usa, una luce pulsata come quelle utilizzate per la depilazione, caricata però con un particolare filtro in grado di emettere lo spettro del vicino infrarosso. Con questa tecnologia, la matrice collagenica dei tessuti viene ricompattata, ricreando tonicità nelle zone del viso che l'hanno persa.

Si tratta di un traguardo interessante, soprattutto tenendo conto che secondo le statistiche, uno dei problemi maggiormente sentiti dalle donne adulte è proprio quello dell'estetica del viso. Ora sarà possibile migliorarla senza necessariamente sottoporsi ai rischi inevitabili e alle fastidiose conseguenze di un intervento chirurgico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail