Rafforzare l’autostima quando si è in coppia

Come si fa a rinforzare l’autostima quando si sta in coppia? Consigli utili per volersi bene e migliorarsi.

Come si fa a rinforzare l’autostima quando si è in coppia? A volte può capitare che quando si sta insieme a qualcuno si acquisti sicurezza, ci sente più forti e convinti delle proprie scelte, capita altrettanto spesso però che si verifichi l’esatto contrario, di fronte a personalità forti tendiamo a perdere la nostra identità. Se nel primo caso può sembrare positivo, il secondo non lo è di certo, riflettendoci bene anche prendere forza e sicurezza dal compagno non sempre va bene, se ci si dovesse lasciare che fine facciamo noi? E la nostra autostima?

L’autostima non è scritta nei nostri geni, certo fa parte del nostro carattere ma è una di quelle cose su cui è possibile lavorare, possiamo imparare a volerci bene, a curarci e a migliorarci, possiamo rinforzare il nostro carattere in modo da avere un’identità ben definita che non si lasci plasmare, in positivo o in negativo, dagli altri. Accettare i propri pregi e i propri difetti è molto importante.

Il primo passo per imparare  a rafforzare l’autostima è imparare a volersi bene, dobbiamo accettarci e rispettarci, migliorarci fin dove è possibile ma senza ossessionarsi troppo. Un po’ di palestra, una dieta, un nuovo taglio di capelli, sono tutte cose che contribuiscono al nostro benessere e che ci fanno stare meglio. Cerchiamo anche di potenziare le nostre qualità, se avete delle passioni, coltivatele, dedicateci del tempo, vi farà stare bene: provare per credere!

Non fatevi schiacciare dalla personalità forte della persona con cui state, ma non lasciatevi trascinare neanche a fondo, che siate da soli o in coppia dovete imparare a mantenere una certa stabilità, credere in voi stessi e amarvi per quello che siete.

Non si può star bene in coppia se non si sta bene da soli.

Foto | da Flickr di  www.guigo.eu

Ultime notizie su Psicologia

Tutto su Psicologia →